L’ispirazione della collezione DAMICO MILANO Primavera Estate 2017 prende forma attraverso il contatto con la Glitch Art.

Quattro famiglie che ripercorrono l’idea dell’immagine che passa da pura pulizia grafica a contaminazione nelle forme e nei colori.
Modelli rieditati, decostruiti e riesplorati dalle precedenti collezioni si lanciano in nuove forme dal gusto metropolitano e moderno e dove sensualità e rigore geometrico diventano una cosa sola.

Materiali tecnici e pellami dalle texture forate e tridimensionali seguono le linee dei modelli basici. Ricami materici e interventi rubati al mondo dell’abbigliamento come l’agugliatura, tecnica che unisce due materiali apparentemente diversi in un unico corpo, vestono nuove e semplici forme con effetti di fusione.

Lo studio che contraddistingue lo stile DAMICO MILANO esplora per questa stagione nuovi abbinamenti di colori.
Una base neutra e quasi tecnica dove i toni pastello come i verdi, i gialli o i rosa make-up si accostano alle nuance forti e decise del turchese e del giallo limone, fino ad incontrare l’inaspettato effetto iridescente su base argento o i classici e intramontabili bianco e nero.

Colore e forma continuano il loro costante dialogo verso un ricercato equilibrio stilistico che rimane il centro delle nuove proposte DAMICO MILANO.